What’s New in Italy
Uragano Maria: per i Caraibi “può essere catastrofico”

Uragano Maria: per i Caraibi “può essere catastrofico”

Di categoria 4, i venti si stanno rinforzando. Autorità di Guadalupe hanno ordinato l'evacuazione per rischio inondazioni e smottamenti

Si chiama ‘Maria’ ma è tutt’altro che misericordioso. E’ infatti un uragano di categoria 4 che minaccia i Caraibi. Gli esperti avvertono: “Può essere catastrofico”. Dopo Irma, insomma, siamo di nuovo in emergenza nella zona. Ieri i venti soffiavano a 200 chilometri orari, ma nel frattempo la categoria è passata da 3 a 4 e poi a 5, prima di tornare a 4.

Il Centro Nazionale Uragani ha comunicato che resterà 4 e che ha assunto il carattere di un evento “potenzialmente catastrofico”. Al momento, è a 25 chilometri a nordest dell’isola di Martinica, nelle Antille. “Il centro di Maria si sposterà nei pressi di Dominica e delle adiacenti Isole Leeward nelle prossime ore, oltre l’estremo nordest del Mar dei Caraibi entro oggi e si avvicinerà a Porto Rico e alle Isole Vergine tra oggi e domani”.

Le autorità francesi di Guadalupa hanno già dato l’ordine di evacuare le zone a rischio a partire dalle 20 (italiane) di oggi. Sono infatti possibili “inondazioni e smottamenti di terreno”. Tutte le zone che saranno interessate da Maria stanno prendendo provvedimenti. Mentre i cittadini, come ormai abbiamo imparato a sapere, cercano di riparare le abitazioni con assi e tavole di legno davanti alle porte e alle finestre.

Tag utilizzati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *