What’s New in Italy
San Gennaro: si è ripetuto il miracolo del sangue

San Gennaro: si è ripetuto il miracolo del sangue

L’annuncio è stato dato prima della Messa dal cardinale Sepe

Il sangue di San Gennaro, patrono di Napoli, si è sciolto. A dare l’annuncio del miracolo che si è ripetuto anche questo 19 settembre è stato il cardinale Crescenzio Sepe (arcivescovo di Napoli) alle 10.05. Un annuncio che contrariamente a quanto succede solitamente prima della celebrazione eucaristica per via dell’evidente stato liquido del sangue.

“Lo abbiamo trovato completamente sciolto all’apertura della cassaforte – ha spiegato Sepe – e dopo la Messa lo presenteremo alla venerazione uscendo dalla Cattedrale per benedire la città, la regione e l’Italia e la Chiesa. Grazie al Signore che ancora una volta ha manifestato la sua bontà nei riguardi di noi tutti napoletani”.

L’ampolla contenente il sangue del santo è stata aperta alle 9.45 dal Cardinale Sepe supportato dall’Abate monsignor Vincenzo de Gregorio, da Luigi de Magistris (sindaco di Napoli e presidente della Deputazione) e dal duca don Riccardo Carafa d’Andria (vicepresidente della Deputazione).

La liquefazione del sangue di San Gennaro, che viene vista di buon auspicio per la città e per l’intera regione, avviene il giorno del santo, il sabato che precede la prima domenica di maggio e a dicembre.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *