What’s New in Italy
Mondiali Bergen: primo oro alla Pirrone

Mondiali Bergen: primo oro alla Pirrone

L’azzurra conquista la maglia iridata a cronometro davanti alla compagna Vigilia

La prima maglia iridata ai Mondiali di Bergen (Norvegia) nelle prove per nazionali va all’italiana Elena Pirrone, già campionessa europea. L’azzurra ha coperto i 16,1 chilometri della prova a cronometro riservata alle donne juniores in 23’19”72. Alle sue spalle un’altra azzurra: Alessia Vigilia (23’26”10 il suo tempo). La medaglia di bronzo è andata invece all’australiana Madeleine Fasnacht (42” di ritardo). Le due atlete, entrambe altoatesine, corrono per lo stesso team, il Gs Mendelspeck.

“Il percorso mi piaceva – ha affermato la neo campionessa del mondo – mi sono svegliata con ottime sensazioni. Ho dato tutto, sono davvero contenta”. Il suo pensiero va anche all’altra azzurra: “Con Alessia siamo compagne di squadra, risultato pieno. Peccato per Letizia (la Paternoster ha concluso la prova in nona posizione con 1’29”61 di distacco, ndr), meritava anche lei. Ma siamo felici”.

Campione del mondo a cronometro U23 è invece il danese Mikkel Bjerg che a 18 anni appena compiuti ha inflitto lungo i 37,2 chilometri 1’06” allo statunitense Brandon McNulty e 1’16” al francese Corentin Ermanault. Ottava posizione per l’azzurro Edoardo Affini.

Domani e mercoledì proseguono le giornate dedicate alle prove a cronometro: domani mattina (ore 11.35) a gareggiare sono gli juniores mentre nel pomeriggio (ore 15.35) le donne elite). Mercoledì (ore 13.05) è invece la volta dei professionisti. Dopo un giorno di riposo, venerdì iniziano le prove in linea: la mattina (10.05) è la volta delle donne juniores, il pomeriggio (13.15) degli U23. Sabato si contendono la maglia iridata gli juniores (9.30) e le donne elite (13.30). Gran finale domenica (10.00) con la prova riservata ai professionisti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *