What’s New in Italy
Europa League: tre vittorie per le italiane

Europa League: tre vittorie per le italiane

Il Milan vince di goleada con l'Austria Vienna, la Lazio in rimonta con il Vitesse, l'Atalanta stende 3-0 gli inglesi dell'Everton e di Rooney

Dopo il quasi completo flop in Champions League (un pareggio e due sconfitte), l’Italia si riscopre grande in Europa League con tre successi su tre. Netto quello del Milan a Vienna contro l’Austria (5-1 e tripletta di André Silva), faticosa ma importante quella della Lazio contro il Vitesse, sempre in trasferta (3-2, rimonta firmata Immobile e Murgia), entusiasmante quella dell’Atalanta in casa contro gli inglesi dell’Everton (3-0).

Dopo aver per molti anni snobbato la competizione, insomma, il nostro Paese pare di nuovo fare sul serio in Europa League. L’impegno più difficile doveva essere quello dei nerazzurri di Gasperini, che tornavano in Europa dopo 27 anni di assenza. L’Everton di Rooney pareva ostacolo proibitivo, ma è stato spazzato via dai gol di Masiello, del solito Gomez e di Cristante già nel primo tempo. La reazioni inglese poi è stata sterile sul campo neutro di Reggio Emilia.

Il Milan ha sistemato le cose già nel primo tempo, respingendo poi l’iniziale reazione degli austriaci (1-3) e chiudendo con altre due reti. La Lazio è andata sotto due volte contro il Vitesse, ma ha pareggiato entrambe le volte, prima di trovare la zampata vincente con Murgia (già match winner in Supercoppa italiana contro la Juventus).

I gironi per le italiane si sono aperti dunque nel migliore dei modi. Ma questo è solo il primo passo, bisognerà continuare a stare sul pezzo per non compromettere la qualificazione al turno a eliminazione diretta. Nel frattempo, tre sorrisi che non fanno male.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *