Acqua di Lourdes in vendita su Amazon: la rivolta dei cattolici

Acqua di Lourdes in vendita su Amazon: la rivolta dei cattolici

'Avvenire' guida la rivolta: "L'acqua di Lourdes non può essere commercializzata, tutti possono chiederla gratuitamente"

Su Amazon vendono l’acqua benedetta di Lourdes. Ma chi l’ha acquistata, parla di truffa. Alcune volte la statuetta sembra più grande, altre la bottiglietta è mezza vuota. Costa: la statuetta da 20 centimetri viene 11 euro a 71 centesimi, chi vuole la tanica da un litro deve spendere 41 euro e 90. Manca una cosa fondamentale, la garanzia che si tratti proprio dell’acqua della fonte miracolosa della grotta francese dove, nel 1858, apparve la Madonna.

Il mondo cattolico è insorto, spiegando che l’acqua di Lourdes non può essere venduta. Viene infatti regalata ai fedeli, chiedendola al Service d’expedition d’eau di Lourdes, 1 avenue Mgr Théas. Fino a due litri la consegna è gratuita. E c’è la garanzia che sia davvero l’acqua benedetta. A guidare la sommossa per la vendita su Amazon è ‘Avvenire’, il quotidiano cattolico: “Si tratta di un’offerta illecita. Nessuno è autorizzato a vendere l’acqua di Lourdes. Come dice Jeff Bezos, il fondatore, la credibilità è quello che dicono di voi quando siete in un’altra stanza. In questo caso, parlare bene di Amazon è davvero difficile”.

Una vera e propria crociata contro chi ha osato (s)vendere l’acqua miracolosa e la statua della Madonna di Lourdes online. D’altronde, come fare a vietarlo? Su internet, a cercare, si trova veramente di tutto. E Amazon, essendo il gigante dell’e-commerce, è anche il punto di riferimento per chi ha deciso di utilizzare proprio la rete per guadagnare qualcosa. Amazon ha comunque già risposto: “Il prodotto non è venduto da noi e non è di nostra produzione. Nelle pagine di dettaglio di ciascun prodotto, è indicato se il prodotto è venduto da terzi. Amazon facilita le transizioni che intercorrono sul sito, ma non è parte del contratto di vendita. Amazon rimane pertanto estranea a questo contratto. Il venditore è l’unico responsabile”. In questo caso è la londinese Catholic Gift Shop ltd, che garantisce sull’autenticità dell’acqua di Lourdes: “Cinque fedeli in tutto il mondo ogni anno vanno a Lourdes. Altri che vorrebbero recarsi non possono farlo. Noi mettiamo l’acqua di Lourdes a disposizione di tutti in qualsiasi parte del mondo”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Devi avere eseguito l'accesso per pubblicare un commento.