Facebook: fa male alla salute mentale

Facebook: fa male alla salute mentale

A stabilirlo uno studio americano pubblicato su ‘Harvard Business Review’

Che effetti ha un uso eccessivo di Facebook sulla propria salute mentale? Secondo Holly B. Shakya della ‘University of California San Diego’ e Nicholas A. Christakis della ‘Yale University’ questo incide negativamente sulla salute mentale delle persone. E’ questo quanto emerge da uno studio realizzato per analizzare la relazione tra uso dei social media e benessere personale, che è stato pubblicato su ‘Harvard Business Review’.

Se si è certi che le interazioni che si hanno dal vivo fanno bene alla salute, su quelle online vi sono pareri discordanti: per alcuni portano a un deterioramento dei rapporti reali e favoriscono una diminuzione della propria autostima, per altri migliorano il benessere mentale rafforzando le relazioni reali.

Shakya e Christakis hanno analizzato per due anni l’utilizzo che 5.208 adulti facevano di Facebook (valutato tramite like, condivisioni e messaggi privati) e il loro benessere nel corso del tempo (valutato il livello di soddisfazione della vita, benessere mentale, benessere fisico, indice di massa corporea). Ai partecipanti è stato poi chiesto di segnalare quattro amici con cui avevano discusso di questioni importanti e quattro cui avevano passato il tempo libero. Il risultato è stato che le relazioni sociali sviluppate soltanto su Facebook riducono il benessere generale, in particolare la salute mentale.

I due ricercatori non sanno spiegare quale sia la causa certa di tale processo, anche se ipotizzano che questo possa dipendere dal fatto che “l’esposizione alle immagini curate con attenzione della vita degli altri porta a un confronto negativo, e l’enorme quantità di interazione con i social media può sminuire esperienze di vita reale più significative”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *